Scuola, il disastro della Dad a metà. E i genitori s’inventano maestri

ROMAGiovanna Balestrieri è un’insegnante di Cremona. E spiega: “Nella mia scuola ci sono cento studenti in Didattica a distanza. Inviamo il link su Meet e speriamo riescano a seguire mentre facciamo lezione in classe. Il funzionamento della connessione alla lavagna Lim è altalenante, un giorno sì, uno no. E’ problematico fare le verifiche, tanto più in prossimità degli scrutini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_imgspot_img
spot_img

Argomenti più seguiti

Related Articles