Union Clodiense, 3 punti con il Levico per avvicinare la capolista Arzignano

DANIELE ZENNARO

18 Gennaio 2022

CHIOGGIA

Torna in campo l’Union Clodiense, dopo praticamente un mese di sosta per le festività natalizie alle quali si è aggiunta la problematica legata alla pandemia. I granata saranno di scena a Lavis (ore 14.30, arbitro Borriello di Arezzo) per recuperare la sfida con il Levico, rinviata il mese scorso a causa della neve caduta copiosamente sulla cittadina trentina. Non si gioca sullo stesso campo di gioco, ma sul sintetico di Lavis per via del ghiaccio che ha reso impraticabile la tribuna ed il terreno di gioco di Levico. Una problematica in più per la squadra di Andreucci che non predilige giocare sul sintetico, come commenta lo stesso tecnico granata.

«Troveremo una incognita in più dovuta al terreno sintetico nel quale non siamo abituati a giocare. In realtà anche il Levico gioca per la prima volta in campionato su questo impianto, anche se però si allena sempre sul sintetico. Sarà importantissimo l’approccio alla gara».

Union Clodiense che può contare su tutti i giocatori disponibili con esclusione dell’ultimo arrivato Buongiorno che, per regolampotrà essere disponibile a partire da domenica ad Arzignano. «Abbiamo voglia di giocare», spiega Andreucci, «perché siamo fermi da parecchi giorni. Dobbiamo essere molto concentrati e sapere che andiamo ad affrontare una formazione che fa della spregiudicatezza e della dinamicità le armi migliori, tanto che in casa ha ottenuto degli ottimi risultati. Dobbiamo essere bravi a ritrovare in fretta l’agonismo del campionato. Gara decisiva? Importante ma non decisiva»

Union Clodiense: Passador, De Angelis, Mboup Cuomo, Tinazzi, Finazzi, Kaptina, Marcolin, Fasolo, Calabrese, Ndreca. A disposizione: Petre, Calcagnotto, Duse, Serena, Casarotto, Boscolo Bisto, Monticelli, Issa, De Maira. All.: Andreucci. —

DANIELE ZENNARO

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_imgspot_img
spot_img

Argomenti più seguiti

Related Articles